Erogazione borse di studio “Io Studio” agli studenti delle scuole superiori anno scolastico 2019/2020

A seguito di comunicazione della Regione Abruzzo prot. n. 12747 del 05/03/2021 si rende noto che gli studenti degli Istituti Superiori beneficiari della fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2019/2020, appartenenti a nuclei familiari con valore ISEE non superiore a€. 12.000,00, sono stati inseriti dalla Regione anche nella graduatoria dei beneficiari delle borse di Studio a vale e sul programma ministeriale “lo Studio” di cui al D.Lgs 63/2017 A.S. 2019/2020.

Le Borse di studio sono in pagamento fino al 31 marzo 2021 presso qualsiasi Ufficio Postale del territorio nazionale, senza necessità di utilizzare o esibire la carta dello studente “IO STUDIO”, ma semplicemente comunicando all’operatore di sportello di dover incassare una borsa di studiò erogata dal MIUR attraverso un “Bonifico domiciliato” ed esibendo il codice fiscale e il documento d’identità in corso di validità.

Si rende noto, inoltre, che famiglie degli studenti beneficiari o gli studenti maggiorenni che non hanno potuto riscuotere entro il 31 gennaio 2021 la borsa di studio relativa alle annualità precedenti hanno la possibilità di richiederla entro il 31 marzo 2021, con le modalità sopra indicate.

Per gli studenti beneficiari minorenni è necessario che un genitore eh esercita la responsabilità genitoriale o chi ne fa le veci, si rechi in Ufficio Postale munito di:

  • originale del proprio documento di identità in corso di validità, ciò per l’identificazione;
  • originale del proprio codice fiscale;
  • originale del documento di identità in corso di validità dello studente beneficiario della borsa di studio;
  • originale del codice fiscale dello studente beneficiario della borsa di studio;
  • copia compilata della dichiarazione sostitutiva allegata da firmare esclusivamente davanti all’operatore dell’ufficio postale.

Per gli studenti beneficiari maggiorenni, è sufficiente che il beneficiario si presenti m un qualsiasi Ufficio Postale munito di documento d’identità in corso di validità e del proprio codice fiscale, comunicando all’operatore di sportello di dovere incassare una borsa di studio erogata dal Ministero dell’Istruzione attraverso un “Bonifico domiciliato”. Non sono ammesse deleghe ad altri soggetti per la riscossione del contributo economico.

Ad ogni buon fine, i beneficiari potranno acquisire tutte le eventuali ulteriori informazioni inerenti i tempi e le modalità di riscossione dei voucher, consultando il seguente link: https://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/guest/voucher/ o inviando le richieste di informazioni esclusivamente all’indirizzo iostudio@istruzione.it o al numero telefonico 06/40409803.

Documentazione